IL MILIONE – SUZZARA

Scuola secondaria

 

9 Giugno 2021 Comunicazione sugli esiti degli scrutini e le schede di valutazione

Si comunica che la pubblicazione degli esiti degli scrutini finali delle scuole primarie e della scuola secondaria di primo grado avviene nell’area riservata del registro elettronico “Nuvola” – sezione DOCUMENTI . Le schede di valutazione delle classi terze della secondaria “Pascoli” sono già disponibili, mentre quelle delle classi prime e seconde saranno pubblicate venerdì 11 giugno. Per la scuola primaria, invece, bisognerà attendere lunedì 14 giugno.
I tabelloni contenenti gli esiti degli scrutini di tutti i plessi, con la sola indicazione “ammesso / non ammesso alla classe successiva”, saranno affissi anche alle porte della sede centrale di via Caleffi. Si ricorda, infine, che Ii documenti di valutazione e le certificazioni delle competenze delle classi terze della scuolasecondaria saranno disponibili al termine degli Esami di Stato, secondo le modalità specificate con successiva comunicazione.

4 Giugno 2021 Festa della Repubblica, i lavori prodotti da primaria e secondaria

La mattina del 3 giugno i rappresentanti del Consiglio dei Ragazzi della scuola secondaria e alcuni delegati delle classi quinte della scuola primaria del nostro istituto comprensivo hanno partecipato alla Celebrazione della giornata della Repubblica presso il Centro culturale “Piazzalunga”. Erano presenti all’evento il sindaco, l’assessore Guastalli e i rappresentanti dell’Anpi. Sono stati letti gli articoli della Costituzione italiana, che bambini e ragazzi hanno rappresentato e rielaborato in classe, collaborando con Anpi, e sono state proposte le riflessioni prodotte. Il sindaco ha risposto alle domande dei partecipanti che, a partire dagli articoli della Costituzione, hanno permesso di riflettere sulla situazione odierna.
In occasione della festa della Repubblica le classi quarte e quinte della scuola primaria hanno rappresentato, collaborando con Anpi, alcuni articoli della Costituzione e conosciuto le origini della Repubblica. Le classi della scuola secondaria hanno approfondito la storia della Costituzione, riflettuto sulla sua importanza e lavorato sui primi dodici articoli. Riportiamo a questo link https://bit.ly/3fZUHxK due video realizzati dalla scuola secondaria “Pascoli” su due articoli della Costituzione e qui sotto alcuni lavori delle classi della scuola primaria.

2 Giugno 2021 A partire dalle 23 via alla prenotazione dei vaccini dai 12 anni

Come riportato dal sito https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid , a partire dalle ore 23 di mercoledì 2 giugno, tutti i nati dal 2009 potranno prenotarsi tramite il portale https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it
Per accedere alla vaccinazione occorrerà, al momento della prima somministrazione, avere 12 anni compiuti. Si invita a tenerne conto in fase di prenotazione. Il giorno dell’appuntamento, i minori di 18 anni dovranno presentarsi al centro vaccinale accompagnati da un genitore/tutore legale.

27 Maggio 2021 Da primaria e secondaria disegni e parole per la “Settimana della legalità”

In occasione della settimana della legalità anche i bambini e i ragazzi della scuola primaria e secondaria del nostro istituto comprensivo “Il Milione” hanno riflettuto sul tema importante della giustizia e della lotta alle mafie. Sono state proposte attività e confronto in classe in base alle età. Si è partiti dall’importanza del rispetto delle regole e di un comportamento corretto per un mondo migliore e più giusto per arrivare a conoscere alcuni uomini che hanno sacrificato la vita in nome della giustizia. Ecco alcuni dei lavori prodotti dai nostri alunni.

25 Aprile 2021 Festeggiamo il 25 aprile per non dimenticare!

In occasione delle celebrazioni del 25 aprile, pubblichiamo questo testo scritto dagli alunni del tempo prolungato delle classi terze della secondaria “Pascoli”.
Noi oggi ricordiamo la Resistenza, ma perché lo facciamo?
Lo facciamo perché delle persone hanno avuto il coraggio di combattere, di disobbedire e spesso sono morte per permettere a noi di non essere più sudditi, ma cittadini liberi.
Oggi noi abbiamo una Costituzione unica che ci tutela e garantisce i nostri diritti ed è merito di persone che si sono ribellate di fronte alle ingiustizie passate.
È importante celebrare questa giornata in onore di quelle persone che hanno avuto il coraggio di sacrificarsi per un futuro migliore, quelle persone che hanno compreso quello che stava succedendo e sono riuscite a dire di “No”, quelle persone che non si sono piegate ma che hanno continuato a camminare a testa alta, che hanno permesso la creazione della nostra Costituzione che è alla base della società italiana, quelle persone che sono andate incontro alla morte volontariamente per far valere le loro idee: i partigiani.
Loro hanno liberato il nostro paese dai nazifascisti e hanno versato il loro sangue per noi, non solo uomini e donne, ma anche i bambini hanno lottato e sono morti per questo.
Il 25 Aprile si festeggia il giorno della Liberazione: cerchiamo di tramandare ai nostri figli questa storia in modo che nessuno la dimentichi.
Pensare che anche qui a Suzzara ci sia stata la guerra e che ci siano stati partigiani che hanno lottato per la libertà fa capire quanto quel periodo sia stato difficile. La guerra ha distrutto il paese e i nostri nonni si sono impegnati a ricostruirlo. Sono stati momenti bui per l’Italia, ma alla fine, grazie a loro, il nostro Stato ne è uscito a testa alta e più forte.
Conoscere la storia del luogo in cui si abita è fondamentale per capire l’importanza del ricordo custodito da ogni palazzo, da ogni strada, piazza e monumento da cui siamo circondati per continuare a trasmettere la nostra memoria. Tutti festeggiamo il giorno della liberazione, ma molte persone non sanno quanta importanza abbia questa giornata o la sottovalutano. Non sanno niente di tutto il sangue che è stato versato per permettere a noi di avere una vita libera e dei diritti, quindi è essenziale parlarne a scuola.
Noi siamo molto fortunati e abbiamo il compito di continuare a raccontare tutto ciò.
Noi non soffriamo la fame, non ci è mai capitato di vedere i nostri genitori, parenti o amici torturati o di dover nascondere la nostra identità e le nostre idee per paura di essere perseguitati. Noi usciamo, andiamo a scuola, esprimiamo le nostre opinioni liberamente, a noi è stato consegnato un futuro pacifico. È vero che noi stiamo bene, ma nel mondo non c’è ancora la pace per tutti. Allora, anche noi abbiamo il dovere morale di batterci per tutti gli innocenti.

10 Aprile 2021 Secondaria, da lunedì 12 anche le seconde e le terze tornano in presenza

In seguito alla nuova ordinanza Ministero della Salute del 9 aprile 2021, che colloca la regione Lombardia in “zona arancione”, (artt.1 e 2 del Decreto Legge 1° aprile 2021 n°44) si comunica che a partire da lunedì 12 aprile le lezioni delle classi seconde e terze della scuola secondaria “Pascoli” torneranno a svolgersi in presenza secondo l’orario consueto. Gli ingressi della sede centrale verranno ripristinati come erano prima della sospensione delle attività didattiche in presenza. Le lezioni di tutte le classi della scuola dell’infanzia, primaria e delle classi prime della scuola secondaria continueranno a svolgersi in presenza fino a nuove indicazioniSi invitano i genitori a leggere le circolari pubblicate sul registro elettronico “Nuvola”.
Si ricorda infine che la classificazione delle regioni in zone viene aggiornata dal Ministero della Salute periodicamente: si invitano pertanto le famiglie consultare il sito istituzionale della scuola per eventuali aggiornamenti.

2 Marzo 2021 Da domani al 10 marzo didattica a distanza per tutti gli ordini di scuola nel Comune di Suzzara

In seguito alla pubblicazione dell’ordinanza della Regione Lombardia n.711 del 1 marzo 2021 che colloca il Comune di Suzzara in zona arancione “rafforzata” si comunica che a partire da domani mercoledì 3 marzo fino a mercoledì 10 marzo 2021 compreso sono sospese le attività didattiche in presenza: per i plessi di scuola dell’infanzia nel Comune di Suzzara (“Arcobalena” di Tabellano, “Girasoli”, “Rodari” e “Montalcini” di Suzzara, “Munari” di Roncobonoldo), per quelli di scuola primaria nel Comune di Suzzara (“Collodi” e “Marco Polo”) e per la scuola secondaria di primo grado “Pascoli”.
Il Comune di Motteggiana rimane in zona “arancione”, per cui le attività didattiche continueranno in presenza per i plessi della primaria “Fochessati” e dell’infanzia “Agazzi” di Villa Saviola.
L’ordinanza (art.1 comma 4) precisa che è fortemente raccomandato che venga comunque predisposta la didattica a distanza per i soli studenti residenti nel Comune di Suzzara che frequentano i plessi “Fochessati” e “Agazzi”.
Per la scuola secondaria, l’orario delle videoconferenze sarà uguale a quello previsto in presenza, dalle 8 alle 13, con 15 minuti di intervallo tra una videoconferenza e la successiva. In giornata verrà pubblicato l’orario delle attività didattiche su “Nuvola”, in Documenti/eventi per classe.
Per la scuola primaria verrà pubblicato a breve l’orario delle lezioni a distanza.
Come di consueto, si invitano i genitori tenersi aggiornati attraverso il sito istituzionale e il registro elettronico “Nuvola”.